Universal Document Converter
Informazioni sul prodotto
Scarica
Acquista
Tutorial
Soluzioni per sviluppatori
Servizio di assistenza
Chi fCoder SIA


      Cerca nel sito
   


      Conversioni più richieste
Da Adobe PDF a JPEG
Da documento Word a PDF
Da foglio di lavoro Excel a PDF
Da PowerPoint a JPEG
Da disegno Visio a PDF
Da disegno AutoCAD a TIFF
Da pagina Web a JPEG
Convertire di lavoro Excel in PDF
Convertire da DjVu in PDF
Pagine Web in PDF



Pagina principale>Notizie e articoli

Universal Document Converter 5.0 e nuove possibilità per proteggere i dati


Alexandria, Virginia (24 settembre 2009). La quinta versione di Universal Document Converter offre agli utenti nuove possibilità per la preparazione dei documenti destinati alla pubblicazione su Internet e per la protezione dall'uso non autorizzato.

Protezione dalle alterazioni

Con l'aiuto di Universal Document Converter 5.0, è possibile convertire i documenti nel formato PDF/A: uno standard internazionale per l'archiviazione di lungo termine dei documenti. Il formato PDF/A è completamente autosufficiente: tutte le informazioni necessarie per visualizzare il documento su un monitor o stamparlo con una stampante (illustrazioni grafiche, font di caratteri, profili di colore ecc.) sono contenute nel documento stesso. Per questo motivo, i documenti salvati in PDF/A si possono aprire senza nessuna alterazione su qualsiasi computer con qualsiasi sistema operativo.

Il comitato internazionale ISO raccomanda la conversione dei documenti in formato PDF/A per l'archiviazione di lungo termine in archivi personali o nell'archivio dell'azienda. Inoltre, è possibile avere la certezza assoluta che i documenti inviati per e-mail o associati a un sito Web verranno aperti dai partner o dai visitatori del sito senza nessuna alterazione in formattazione, composizione dei caratteri o riproduzione dei colori!

Protezione del copyright

In Universal Document Converter sono disponibili due strumenti per proteggere i documenti dall'uso non autorizzato. È possibile usarne uno solo oppure entrambi, a seconda dell'operazione specifica.

Il primo strumento protegge i documenti dall'accesso non autorizzato. Questa protezione è implementata nel modo seguente: il PDF creato dall'utente viene automaticamente criptato. Per decodificare il documento bisogna usare una password. Naturalmente, questo metodo è ottimale per lo scambio di informazioni riservate, per esempio via e-mail.

Il secondo strumento è destinato all'indicazione esplicita del copyright o dei diritti di proprietà intellettuale. Consiste nel posizionamento automatico nel documento di una filigrana. La filigrana è ideale non solo per firmare i documenti di testo, disegni e diagrammi, ma anche per indicare la presenza del copyright sulle fotografie digitali. La filigrana può essere costituita da una firma di testo come “© John Smith”, oppure da un'immagine grafica come il logo dell'azienda o del detentore del copyright. Ovviamente, questo metodo è ideale per proteggere il materiale pubblicato su Internet dall'uso non autorizzato.

Ritorna alla pagina delle notizie




Argomenti correlati
Pagine più richieste
Conversioni più richieste


© 2001-2017 fCoder SIA Chi fCoder SIA | Mappa del sito